giovedì 20 novembre 2008

Chissà sti posteri cosa sentenzieranno!

Le belle giornate si rovinano in un nanosecondo, ahimè! Ieri, poi, sono andata a dormire un po' amareggiata dal comportamento di alcuni amici (o presunti tali) che hanno cominciato, da un po' di tempo, a sommergerci di un oceano tale di bugie che neanche loro riescono più a gestire ormai. E' proprio vero che quando si inizia a mentire, poi ti viene talmente spontaneo che neanche ti rendi conto della poca verosimiglianza che hanno i tuoi assunti. Passi tutto (ci saranno delle motivazioni dietro) ma l'essere presa in giro proprio no, non lo digerisco! Preferisco che mi si dica "Non te lo posso dire, perdonami", lo posso capire e lo rispetto...

I rapporti interpersonali se si tengono in superficie sono sicuramente più semplici da gestire e meno emotivamente coinvolgenti ma, se si cerca qualcosa di più profondo, ed alla mia età si cerca qualcosa del genere, si rischia di rimanerci sotto. A dire il vero, quando vanno bene, sono veramente appaganti ma mi sto pian piano rendendo conto che, alla gente in generale, non interessa più di tanto coltivare amicizie schiette e leali, preferisce, e lo dico con rammarico, farsi i fatti propri e lasciare le cose come stanno per il solito "quieto vivere"...Mi domando: allora io in 33 anni non c'ho capito proprio niente? Ai posteri l'ardua sentenza.

5 commenti:

Spinoza ha detto...

Ammappa! Che peccato, comunque più si "cresce" più noto che i rapporti interpersonali si fanno difficili, credo che sia normale.

Luca Conti - Pandemia ha detto...

limitarsi ad amici geograficamente vicini è un peccato mortale :-)

c'è vita nell'universo, basta guardare un po' fuori dal giardino... e te lo dice uno che ha una vita sociale più che soddisfacente, purtroppo/per fortuna con pochi contatti locali

Semalutia ha detto...

@Spinoza: il brutto è quando si ha una sorta di involuzione ed i trentenni si comportano come quindicenni...che tristezza e che peccato!

@LucaConti: mamma mia Luca, come hai ragione! C'andrei proprio volentieri fuori dal giardino, lo sai quanto mi piace stare in compagnia e conoscere gente nuova, ma, ahimè, con 2 bimbi è già tanto se mi affaccio alla finestra, metaforicamente parlando!

Papy ha detto...

prova a sentire Luna che sentenzia ;)
a parte gli scherzi, continuo a sperare che le persone vengano giudicate per ciò che fanno e non che hanno, quindi stai tranquilla che di gente che t'apprezza ce n'è tanta!

Semalutia ha detto...

@Papy: grazie, mi tiri su di morale!
:)